Revoca fermo amministrativo

Il fermo amministrativo, solitamente viene applicato sul veicolo di proprietà quando si ha omesso il pagamento di una bolletta (che può essere la tassa dei rifiuti, il canone Rai, Inps per le aziende, un verbale o altro) e viene comunicato tramite una cartella esattoriale dell’Equitalia o altro ente simile, in cui ci invitano al pagamento omesso. Nel caso in cui non viene pagato entro 30 gg, verrà applicato un fermo amministrativo al veicolo tramite una comunicazione al PRA (pubblico registro automobilistico).

L’applicazione del fermo porta a queste conseguenze:

  • sospensione del bollo
  • stop alla circolazione del veicolo fino alla cancellazione del fermo al PRA

Effettuando il pagamento a Equitalia della somma pervenuta, il fermo verrà revocato. Equitalia emetterà una lettera in cui dichiara che la somma dovuta e’ stata pagata e che quindi puo’ essere cancellato il fermo al Pra.

Documentazione da produrre per la cancellazione:

  • lettera originale dell’Equitalia,
  • certificato di proprieta’ originale,
  • libretto,
  • patente dell’ intestatario,
  • codice fiscale intestatario.

Info Utili

Per ulteriori informazioni

  • Chiamare lo 030.0973691
  • Cell. 393.9033867
  • Mail agenziasangiacomo@gmail.com

Cancellazione del fermo amministrativo sul veicolo

Back to top