Immatricolazione Veicolo Estero

La nostra agenzia di pratiche auto si occupa anche dell’immatricolazione di veicoli esteri a Brescia e provincia.
Questa è la pratica necessaria per trasferire in Italia un veicolo acquistato all’estero, sia nuovo o usato.

Immatricolazione veicolo estero nuovo o usato?

Quando parliamo di v​eicolo nuovo, c​i riferiamo ad un veicolo UE mai immatricolato, oppure di un veicolo già immatricolato in un Paese UE che però non ha mai percorso oltre i seimila chilometri oppure che sia stato ceduto entro sei mesi dalla data di prima immatricolazione all’estero.
Diversamente, per v​eicolo usato, ​intendiamo un veicolo già immatricolato in un Paese UE, che ha percorso oltre 6.000 chilometri e ceduto dopo sei mesi, dalla prima immatricolazione estera.
L’articolo 132 del Codice della Strada afferma che i veicoli immatricolati all’estero non possono circolare in Italia per un periodo superiore ai dodici mesi,​diversamente è necessaria la re­immatricolazione.
Spesso si acquista un’auto all’estero perchè i costi sono decisamente più convenienti e poi si hanno delle difficoltà con l’immatricolazioni di tali veicoli perchè le procedure appaiono alquanto complesse. L​a nostra agenzia di Brescia è in grado di occuparsi della pratica di immatricolazione del veicolo estero in tempi davvero molto rapidi, consentendo in questo modo al cliente di ottenere una nuova immatricolazione ed una nuova targa. Tutto questo dopo le opportune verifiche riguardanti il veicolo da immatricolare. Ci occupiamo di immatricolare veicoli provenienti da qualsiasi paese, sia comunitario che extracomuniatario.
Dobbiamo però specificare che le modalità per immatricolare in Italia, un veicolo proveniente dall’estero, e per iscriverlo al PRA, sono diverse per i veicoli importati da un Paese UE, dai veicoli importati da un Paese extra UE, per questo motivo vi invitiamo a rivolgervi direttamente alla nostra agenzia.
Potrebbe essere necessario non solo produrre altra documentazione, ma anche adeguare le caratteristiche dell’auto alla legislazione italiana, poiche’ non tutte le auto prodotte all’estero (soprattutto in Paesi extra ­UE) sono omologate per circolare in Italia.

Documentazione necessaria:

  • Dichiarazione di vendita o fattura d’acquisto
  • Patente / Carta d’identità e codice fiscale dell’acquirente
  • Carta di circolazione estera originale

Questi sono i principali documenti necessari, ma a seconda del paese di provenienza, delle caratteristiche tecniche del veicolo, può essere richiesta della documentazione integrativa (ad esempio: Traduzione scheda tecnica…).

Proprio per questo è importante rivolgersi alla nostra agenzia. Ci occuperemo noi di produrre tutta la documentazione necessaria, rendendo la procedura semplice e veloce per il cliente, che altrimenti si troverebbe solo ad affrontare tutto l’iter burocratico.

Info Utili

Per ulteriori informazioni

  • Chiamare lo 030.0973691
  • Cell. 393.9033867
  • Mail agenziasangiacomo@gmail.com
Back to top