Trasferimento/Passaggio di Proprietà Auto a Brescia e provincia

Cosa serve per trasferire la proprietà di un’auto?

Effettuare il ​trasferimento di proprietà di un’auto é molto semplice e veloce, bastano soltanto pochi documenti:

  • Carta di Circolazione,
  • Certificato di proprietà
  • Patente/Carta d’identità, codice fiscale e permesso di soggiorno (se cittadino extracomunitario)  del venditore e dell’acquirente

Il passaggio di proprietà dell’auto si effettua direttamente in Agenzia qui a Brescia.

Ecco cosa devi sapere sul Passaggio di Proprietà dell’Auto

Per effettuare il Passaggio di Proprietà, la soluzione più comoda e sicura è quella di rivolgerti alla nostra Agenzia Pratiche Auto di Brescia. In questo modo eviterai code e attese, sceglierai il giorno e l’orario più comodi per le tue esigenze, ed avrai a tua completa disposizione personale qualificato al tuo completo servizio. A richiesta, effettuiamo controlli accurati sulla situazione burocratica del veicolo oggetto di acquisto, prima di procedere con la dichiarazione di vendita e il rilascio immediato del tagliando da applicare sul libretto e del nuovo certificato di proprietà digitale.

Consigli e Sanzioni

Ecco i nostri suggerimenti:

  1. Non sottoscrivere mai, per nessun motivo, documenti in bianco e/o senza la marca da bollo. Potresti rischiare una severa sanzione.
  2. Devi sottoscrive la dichiarazione di vendita a favore di chi acquisisce il veicolo e non a favore di terzi e consegnare la carta di circolazione solo dopo la firma della dichiarazione.
  3. Assicurati di firmare la sottoscrizione di vendita davanti a soggetti abilitati dalla legge (titolari di agenzie di pratiche auto) e farlo esclusivamente nei nostri uffici, per essere sempre tutelato.
  4. Pretendi una fotocopia dell’atto di vendita sottoscritto, completo dell’autentica della propria firma. (Prassi della nostra Agenzia).
  5. Sottoscrivi una procura a vendere solo nel caso in cui si decida di conferire a terzi il mandato ad alienare il proprio veicolo. Non dimenticare che la proprietà e la responsabilità di quest’ultimo restano in capo al sottoscrittore fino al momento in cui la transazione sarà firmata.

Le sanzioni amministrative vanno da 705 a 3.526 euro. Se entro i termini previsti dalla legge, non è stato richiesto l’aggiornamento della carta di circolazione la multa va da 353 a 1.762 euro. Si può prestare la propria auto ad una terza persona ma se il prestito supera i 30 giorni va comunicato alla Motorizzazione altrimenti si rischia una multa.

Back to top